Lunedi 5 Dicembre

Cantona, ‘schiaffo’ a Ibrahimovic: “io re di Manchester, tu principe”

LaPresse/Spada

Un saluto sentito e allo stesso tempo carico d’orgoglio: Cantona scrive a Ibrahimovic, ma il benvenuto ha un retrogusto… di sfida!

Lapresse / PA

Lapresse / PA

Cantona-Ibrahimovic, orgoglio ‘reale’ – Un messaggio sentito di benvenuto, con tanto di parole ‘al miele’ e congratulazioni per la scelta, poi l’inaspettato ‘schiaffo’ d’orgoglio finale. Perché, se da una parte l’arrivo di Zlatan Ibrahimovic al Manchester United rende felice il tifoso Eric Cantona, dall’altra l’ex fuoriclasse francese mette in guardia l’attaccante svedese. “Ho un messaggio personale per Zlatan. Hai deciso di andare allo United, è la miglio scelta che tu abbia mai fatto”, il benvenuto di Cantona recapitato a Ibrahmimovic attraverso Eurosport Uk. Che poi prosegue:

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Cantona-Ibrahimovic, orgoglio ‘reale’ – “Quando camminerai nel Teatro dei Sogni, quando sentirai i fantasmi delle leggende che sono passato lì prima di te, quando segnerai un goal davanti alla Stretford End, quando sentirai i tifosi cantare il tuo nome, quando ti batterà il cuore così tanto da uscirti fuori dal petto, quando sentirai che li ami tanto quanto loro amano te, allora capirai, amico mio, che si finalmente giunto a casa. Solo un’ultima cosa, ci può essere solo un re a Manchester. Tu puoi diventare principe se lo vuoi. E la maglia numero sette, beh, è il mio regalo di benvenuto se sei veramente interessato. Il re se ne è andato, lunga vita al principe”.