Giovedi 8 Dicembre

Campionati di Europa e Africa di Sci Nautico: primo giorno di gare a Skarnes

Andrea Gilardi

Primo giorno di gare a Skarnes per i Campionati di Europa e Africa di sci nautico

Scendono oggi in acqua gli atleti impegnati nei Campionati di Europa e Africa di sci nautico, organizzati dal 21 al 24 luglio dalla Federazione norvegese a Skarnes, località situata nel sud della Norvegia dove si svolsero i Campionati Europei Assoluti nel 2011.

Andrea Gilardi

Andrea Gilardi

La formula inaugurata a Recetto (NO) nel 2014  di organizzare  i Campionati Under 21 e Disabili contestualmente è risultata efficace e Skarnes mette in scena  da oggi  due campionati europei compattando i tempi di gara, rendendo  lo spettacolo ancor più coinvolgente. Le nazioni partecipanti sono diciassette: Austria, Bielorussia, Finlandia, Spagna, Grecia, Francia, Gran Bretagna, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Svizzera, Svezia, Ucraina,  Irlanda,  Russia e naturalmente Norvegia e Italia.

La  squadra disabili selezionata dal tecnico Daniele D’Alberto mostra  i nomi degli atleti che hanno calcato i podi mondiali e europei nel 2015 e 2014: le stelle dello sci nautico paralimpico italiano sono: Sabrina Bassi di Legnano (MI),  Daniele  Cassioli di  Gallarate (MI), Pietro de Maria di Mezzegra (CO), Uber Riva di Vercurago (LC) e Christian Lanthaler di Tirolo (BZ). Partecipa per la prima volta ad un europeo di sci nautico Matteo Fanchini, atleta di Verbania (VB), già campione italiano di paratriathlon.

I tempi di gara seguiranno il seguente schedulato:

oggi  qualifiche di  Slalom e Salto
Venerdì, qualifiche di Figure
Sabato finali di Slalom
Sabato pomeriggio: finali Figure
Domenica: finali di salto

Dopo le qualificazioni di stamattina guidano le classifiche provvisorie nelle rispettive categorie di disabilità: Pietro De Maria, Christian Lanthaler e Daniele Cassioli.

La squadra degli  Under 21 selezionata per la sfida europea da tecnico  Ricky Casilli è composta dai lombardi Alice Bagnoli di S. Felice (MI) e Gianmarco Pajni di S. Donato Milanese,  ci sono poi  gli omegnesi Brando Caruso e Edoardo Berio,  e il  saltatore Francesco Caldarola, di Roma.

Gli atleti cercheranno di mantenere e confermare le medaglie conquistate in Spagna nell’edizione 2015: oro in Figure e argento in combinata per Pajni, oro in Slalom per Brando Caruso, argento in Salto e bronzo in combinata per Edoardo Berio, argento in Figure per Alice Bagnoli e una meritata medaglia di bronzo alla  squadra intera.

Andrea Gilardi

Andrea Gilardi

Alice Bagnoli, ha conquistato stamattina la finale in Slalom e conduce la classifica provvisoria con 3boe e mezza/55/11,25, assisteremo alla finale femminile sabato mattina (23 luglio) ; la gara sta proseguendo quasi senza interruzione ed è visibile  su:

http://www.iwwfed-ea.org/competition.php?cc=T-16EAC001&page=live

Oggi si completano le qualifiche di Slalom Under 21.

Venerdì di disputerà la gara di Figure
Sabato mattina: finali di Slalom e premiazione
Sabato pomeriggio: finali Figure
Domenica: finali Figure e Salto

Oggi alle 19.30 è prevista la cerimonia di apertura, da domani a Skarnes si vedranno solo campi di slalom, figure acrobatiche e salti emozionanti