Lunedi 5 Dicembre

Boxe, Pacquiao smentisce Arum: “nessun ritorno sul ring, priorità al mio lavoro da senatore” [FOTO]

LaPresse

Manny Pacquiao smentisce un suo eventuale ritorno sul ring mettendo al primo posto i suoi doveri politici

LaPresse

LaPresse

Non c’è alcuna verità in merito alle notizie secondo le quali starei programmando una pausa dai miei doveri di senatore per tornare a combattere sul ring“. Manny Pacquiao, con una nota sulla sua pagina Facebook, smentisce Bob Arum, il promoter che aveva annunciato il ritorno in autunno del pugile filippino che lo scorso aprile aveva deciso di ritirarsi.

LaPresse

LaPresse

Voglio chiarire che la mia priorità è il mio lavoro legislativo – scrive ancora Pacquiao – Non si è ancora discusso del mio prossimo incontro e, semmai dovesse esserci, mi assicurerò che non interferisca con i miei doveri da senatore. Quando mi sono candidato lo scorso 9 maggio, ho promesso di essere presente a tutte le sedute, lo devo alla gente. E semmai decidessi di combattere di nuovo, lo farò solo quando i lavori del Senato saranno fermi. Gli allenamenti li farei nelle Filippine in modo da poter garantire la mia presenza alle sedute. La boxe è il mio unico mezzo per sostenere la mia famiglia e aiutare coloro che ne hanno bisogno, la politica invece per me è una vocazione, non un mezzo per guadagnarmi da vivere“. (ITALPRESS).