Venerdi 9 Dicembre

Basket, al via le finali nazionali Uisp a Pesaro

A Pesaro da oggi fino a domenica ci saranno le finali Nazionali di Summerbasket Uisp. Parteciperanno le squadre di tutta la penisola italiana

Finali nazionali di Summerbasket Uisp da oggi a domenica 24 luglio a Pesaro: il lungomare della città marchigiana diventerà il più grande playground d’Italia, con 40 squadre e centinaia di ragazzi e ragazze che arriveranno da tutto il Paese, dalla Valle d’Aosta alla Calabria.

dreuz

foto di Dreuz

In palio c’è la vittoria in tre categorie: maschile, femminile e under 18. Sono rappresentate tutte le regioni tranne la Sicilia che terrà le finali in agosto. Summerbasket Uisp è la più grande manifestazione italiana di basket di strada che tra maggio e luglio ha già collezionato la partecipazione di 9.000 appassionati in 60 tappe cittadine. La manifestazione si rivolge ai giovani e si basa su di un cocktail fatto di sport sociale e per tutti, musica, movimento senza sosta.
Summerbasket conclude il ciclo delle grandi manifestazioni Uisp di questa stagione: “E’ una manifestazione che cresce di anno in anno nel cuore degli appassionati – dice Vincenzo Manco, presidente nazionale UispIl vero motore è il divertimento e il piacere di giocare, non il risultato agonistico. I numeri confermano che il gioco del basket informale, senza bisogno di palestre, continua a diffondersi e a crescere”.

Il salto a due che aprirà la manifestazione sarà trasmesso in diretta streaming su www.uisp.it dalle ore 17 di venerdì 22 luglio.

Summerbasket è anche solidarietà: infatti, durante la rassegna sono stati raccolti fondi rivolti al progetto Basket for dignity, grazie al quale si invieranno nei campi profughi del Libano dei formatori per insegnare la pallacanestro agli istruttori locali.

Le 40 squadre partecipanti porteranno a Pesaro 200 cestisti: i gruppi sono variabili e di anno in anno aumenta la fantasia nell’inventare i nomi delle squadre da iscrivere. L’edizione 2016 è stata vinta tra i maschi da “Green hope” di Torino, contro “Bazze ladre” di Firenze; il femminile ha visto la vittoria di “Equipe” di Orvieto, contro “Stai andando bene Giovanni” dalla Sardegna. Tra i giovani, i casertani “Real colizzati” avevano vinto contro “Adac” di Aosta.
Venerdì 22 e sabato 23 luglio si inizierà a giocare alle 17 e si andrà avanti sino a mezzanotte, con le squadre selezionate nelle 60 città in cui si sono tenute le tappe di Summerbasket 2016, aperte da Genova a fine maggio e che proseguiranno fino alla fine di agosto. Domenica 24 luglio saluto finale tra le squadre per poi fare ritorno nelle città di provenienza.

Ecco le squadre partecipanti:

Squadre femminili: “The twin sister” da Avellino; “Le anfore di Lucione” da Reggio Calabria; “Le tatone” da Milano; “Slam drunk” da Civitavecchia; “Broken ankles” da Orvieto.

Under 18: “Esofago digiuno Termoplast” da Reggio Calabria; “Gapping” da Napoli; “SMB” da Civitavecchia; “Ignorant people” da Orvieto; “Olimpia milfona” da Caserta.

Squadre Maschili: “Pick & porn” di Avellino; “U.S. Uca” di Reggio Calabria; “Hexagon” di Milano; “Fanacà” di Napoli; “I nun ce và” di Civitavecchia; “Humidi” di Orvieto; “Stecco lecco” di Caserta; “Bcncsa” di Aosta; “I babuzzi” di Pistoia; “Sbombardoni” di Reggio Emilia; “I 4×4 di coach lada” di Montale (Pt); “Mai senza” di Carrara; “Beccafù” di Massa; “Sventrapapere” di Viareggio; “Abbandonati da Pistoia” di Altopascio (Pt); “Basket bol jones” di Lecco; “Splash cala” di Bonelle (Pt); “Cucadores di Pisa; “All’ultima spiaggia” di Abbadia (Si); “I salamelecchi di Sovicille (Si); “EX giocatori” di Foggia; “Desperados 2.0” di Piombino; “Bloody rivers” di Genova; “Emanon” di Varese; “Quattroventi” di Brindisi.