Mercoledi 7 Dicembre

Balotelli, che umiliazione dal Liverpool: Klopp in attacco schiera il terzo portiere!

LaPresse/PA

Altro schiaffo da parte del Liverpool a Balotelli: Klopp non convoca Mario in amichevole e schiera il terzo portiere in attacco

LaPresse/PA

LaPresse/PA

Liverpool, schiaffo a Balotelli – Un’umiliazione che Mario Balotelli non meritava. Nonostante la rabbia per una carriera buttata via per responsabilità sue e soltanto sue, nonostante le mille opportunità sprecate una dietro l’altra. Esperienza bis al Milan su tutte. Adesso nessuno vuole Mario in squadra e non si tratta di uno scherzo: in casa rossonera le porte si sono chiuse definitivamente, il Crotone ha subito allontanato ogni ipotesi, quella dell’Inter al momento sembra soltanto una ‘ripicca’ di Mancini contro la nuova dirigenza cinese. E il Liverpool? Già, i Reds.

LaPresse/Spada

LaPresse/Spada

Liverpool, schiaffo a Balotelli – Lì, per Mario, non sembra proprio esserci spazio. Nonostante il cartellino di Super Mario sia di proprietà degli inglesi. Patrimonio da tutelare? Non ditelo a Klopp che, se ancora ce ne fosse bisogno, ha ribadito con i fatti che lui, nella sua rosa, Balotelli proprio non lo vuole. Riservandogli un’umiliazione davvero esagerata: nel corso dell’ultima amichevole contro l’Huddersfield Town, l’allenatore tedesco non ha convocato Mario, schierando in attacco, nei minuti finali del match, il terzo portiere del Liverpool, il giovanissimo Shamal George. Porte in faccia Reds, per Balotelli la nuova stagione peggio non poteva proprio cominciare. O, per meglio dire, non sembra proprio essere iniziata.