Venerdi 9 Dicembre

Atletica, Tamberi batte il record italiano ma poi fa crack: caviglia ko e Rio2016 a rischio! [VIDEO]

Gianmarco Tamberi dopo aver battuto il record di salto in alto con 2.39, si infortuna tentando il salto a 2.41

gianmarco tamberiL’atletica italiana passa da un sorriso di gioia all’angoscia più totale. Gianmarco Tamberi, di scena alla Diamon League, frantuma il record italiano di salto in alto, arrivando a quota 2.39, staccando atleti della caratura di Bondarenko (secondo a 2.37). La gioia iniziale però dura poco: Tamberi vuole provare a saltare fino a 2.41, ma cade male e la caviglia fa crack. Le urla di dolore dell’azzurro scuotono il clima di festa.

“La Gazzetta dello Sport” fa chiarezza sulle condizioni dell’atleta riportando le parole del padre di Tamberi: “non mi sembra il tendine, ora faremo i controlli del caso, ma voglio essere ottimista. Gianmarco ha la caviglia gonfia. Mentre saltava ha sentito, al momento dello stacco, che si stava storcendo tutto. I primi accertamenti effettuati dai medici dell’ospedale di Montecarlo sembrerebbero escludere lesioni di particolare rilievo nella zona interessata”. Domani Tamberi sarà visitato a Pavia dal prof. Franco Combi e dalla dottoressa Antonella Ferrario dello staff sanitario federale: si teme un possibile forfait in vista di Rio2016.