Domenica 4 Dicembre

Atletica, che shock per Tamberi: “perchè proprio ora?” Oggi il consulto a Pavia

LaPresse/Alfredo Falcone

Dopo il crack di ieri, Tamberi si sottoporrà oggi ad un consulto medico per capire in che condizioni sia la sua caviglia

INFORTUNIO TAMBERI – L’atletica italiana passa da un sorriso di gioia all’angoscia più totale. Gianmarco Tamberi, di scena alla Diamond League, frantuma il record italiano di salto in alto, arrivando a quota 2.39, staccando atleti della caratura di Bondarenko (secondo a 2.37).

LaPresse/Alfredo Falcone

LaPresse/Alfredo Falcone

La gioia iniziale però dura poco: Tamberi vuole provare a saltare fino a 2.41, ma cade male e la caviglia fa crack. Le urla di dolore dell’azzurro scuotono il clima di festa. “Perché, perché proprio ora?” Urla Tamberi dopo essere appena atterrato sui sacconi. Il padre Marco accorre immediatamente vicino al figlio, cercando di tranquillizzarlo: “ti portiamo subito in ospedale per tutte le analisi e gli esami del caso“. “Che me ne faccio delle analisi? – risponde con gli occhi spaventati Jimbo – tra venti giorni ho la gara a Rio. Perchè…“. Un dolore lancinante che non accenna a diminuire getta nella disperazione l’atleta azzurro: “ho sentito la caviglia girare, cedere di schianto”. Le prime sensazioni lasciano comunque speranza, oggi è previsto un consulto alle 12 a Pavia, tutta Italia spera che non sia nulla di grave.