Sabato 3 Dicembre

Ai Veterani dello Sport di Brescia il Campionato Italiano UNVS di atletica leggera

I veterani dello Sport di Brescia hanno vinto il campionato italiano UNVS di atletica leggera. La manifestazione si è svolta in tre giornate

La sezione dei Veterani dello Sport di Brescia ha vinto il Campionato Italiano UNVS di atletica leggera. La manifestazione disputata in tre giornate sul campo sportivo Enzo Tenti di Arezzo, e organizzata dalla sezione di Forli e da quella locale, ha registrato la partecipazione di 200 concorrenti, in rappresentanza di 23 sezioni. Più forti del caldo torrido, i lombardi della sezione Calvesi presieduta da Alberto Cunego, si sono imposti nettamente su Forlì e Novara, che hanno conquistato gli altri gradini del podio, precedendo Sassuolo, Bolzano, Anguillara, Pistoia, Piacenza, Siena, Tarvisio, Pordenone, San Giovanni Valdarno, Bra, Savona, Torino, Pisa, Asti, Livorno, Novi Ligure, Salerno e Pavia. Il successo di Brescia non è stato tuttavia agevole, perchè dopo le prime due giornate di gare, Forli tallonava ancora i lombardi, ma nell’ultima frazione la squadra femminile della Calvesi ha fatto la differenza incassando punti a raffica. I bresciani hanno ricevuto il prestigioso Trofeo UNVS dalle mani del segretario generale Ettore Biagini, sotto gli occhi degli organizzatori Vespignani, Gramellini, Andreasi, Masoni e Scheda, dei dirigenti dei Veterani dello Sport Sani e Salbaroli e di Giuseppe Gentile, indimenticato protagonista di una memorabile prova che ha fatto la storia del salto triplo, in occasione delle Olimpiadi di Città del Messico 1968, dove pur siglando per due volte il record mondiale, chiuse soltanto al terzo posto della specialità.