Sabato 10 Dicembre

Agnelli, dopo FCA anche la holding Exor lascia l’Italia per l’Olanda

LaPresse/Marco Alpozzi

La Holding Exor  cambia la sua sede in Olanda e l’Italia perde il suo primo Gruppo industriale

L’holding Exor che racchiude tutti gli interessi economici della famiglia Agnelli, fondatrice della Fiat e azionista di maggioranza del Gruppo FCA (Fiat-Chrysler), ha effettuato un’altra operazione strategica per il proprio futuro.Sergio-Marchionne

la finanziaria Exor ha cambiato la sua sede sociale dell’Italia all’Olanda, quest’ultimo paese è stato scelto anche  come sede  operativa della holding. Ricordiamo che la Exor possiede i pacchetti azionari di controllo di  Fiat Chrysler Automobiles, CNH Industrial, Ferrari, PartnerRe e altre aziende del Gruppo.

Con questa operazione, l’Italia perde il suo primo Gruppo industriale che nel solo 2015 ha dichiarato ricavi per oltre 136 miliardi di euro, anche se la società continuerà ad essere quotato alla Borsa di Milano. Le altre società controllate hanno sede legale in Olanda , ma quartiere generale a Londra, mentre Exor vanterà entrambe nei Paesi Bassi.