Domenica 4 Dicembre

A tutto Totti: “Roma, addio a fine stagione. Cina o Usa? Ecco la verità”

LaPresse/Daniele Montigiani

Francesco Totti ripercorre la sua storia d’amore con la Roma e avvisa il club: “questo sarà l’ultimo anno da calciatore”

LaPresse/Alfredo Falcone

LaPresse/Alfredo Falcone

Totti, cuore Roma –Ho sempre amato questi colori e ho sempre desiderato indossare solo questa maglia. Per me questo è un matrimonio ideale. Non ci sono molti atleti che seguono i loro cuori. In genere vanno da qualche altra parte per vincere di più e per guadagnare di più. Se avessi pensato solo ai soldi avrei cambiato squadra 10 anni fa. Mi sarebbe piaciuto guadagnare di più rispetto a quanto fatto con la Roma ma la mia è stata una scelta di cuore, di passione, non incentrata sul denaro”. Così il capitano della Roma, Francesco Totti, al momento a Boston con il resto della squadra capitolina, in un’intervista pubblicata da gazzettaworld.com. “Ho pensato di venire negli Usa almeno un paio di volte. Poi ho riflettuto bene e sempre per la scelta di cuore ho deciso di rimanere a Roma.

ALFREDO FALCONE

ALFREDO FALCONE

Totti, cuore Roma – La Cina? No, non riesco nemmeno a immaginarmi lì. Sarebbe difficile per me, soprattutto con la mia mentalità. Boston? E’ una bella città. Potremmo anche dire che siamo a casa, perché ci piace essere qui. Le nostre esperienze in America sono state sempre positive. Oltre alla preparazione fisica per la prossima stagione, saremo impegnati anche questa estate in un paio di amichevoli di prestigio, che sono sempre piacevoli”, ha aggiunto Totti.Il futuro? Credo che questo sia il mio ultimo anno da giocatore. E’ normale che stia pensando a questa stagione in modo diverso rispetto agli anni passati. Spero di lavorare bene e di ottenere qualcosa di importante per il club, anche se è difficile“, ha spiegato ancora il capitano della Roma. (ITALPRESS).