Domenica 4 Dicembre

Wimbledon, Roberta Vinci svela il segreto della sua rinascita: “mare, relax e… cavoli miei!”

LaPresse/Reuters

Dopo la vittoria al primo turno contro la Riske, Roberta Vinci svela come sia riuscita a superare il periodo nero visssuto dopo il Roland Garros

Esordio positivo per Roberta Vinci a Wimbledon, un debutto coi fiocchi quello della tennista tarantina capace di stendere, seppur in tre set, un’avversaria ostica come la statunitense Alison Riske.

LaPresse/Alfredo Falcone

LaPresse/Alfredo Falcone

Un successo che restituisce serenità ed entusiasmo all’azzurra, rigeneratasi dopo un periodo carico di stress e tensioni: “mi sono fatta i cavoli miei. Mare, relax e niente tennis” le parole di Roberta Vinci riportate alla Gazzetta dello Sport. “Sono contenta, il primo turno è sempre delicato: ma il riposo mi ha fatto bene, dopo il Roland Garros ero stanchissima. Contro la Riske, all’inizio ho perso campo, mi sono resa conto che da fondo non le facevo più male, ma non ho mai perso fiducia. Mi sono concentrata solo sul singolo punto e mi sono buttata avanti per impedirle di tenere il suo ritmo“. Il nuovo feeling tra Roberta Vinci e Sara Errani sembra aver rigenerato le Chici, apparse entrambe in forma nell’ultimo periodo: “no, non credo, semplicemente tornare a vincere ti galvanizza. E poi è stata una decisione nostra, sui cui non hanno influito le attese dall’esterno. Ma non siamo favorite a Rio“.