Venerdi 9 Dicembre

Wimbledon, Andy Murray esalta Djokovic: “mai nessuno come lui, non ha debolezze”

LaPresse/Reuters

Andy Murray ha esaltato le abilità di Djokovic nelle conferenza stampa di Wimbledon ha parlato delle potenzialità del tennis britannico

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Nella conferenza stampa di Wimbledon, Andy Murray ha elogiato le impressionanti qualità di Novak Djokovic. Murray si è stupito dell’abilità del serbo di riuscire ad arrivare fino in fondo in ogni torneo e di non commettere errori o passi falsi: “la sua costanza, la capacità di gestire le energie e i successi negli ultimi anni sono stati davvero sorprendenti. Non ricordo qualcuno che è stato capace come lui di andare in fondo a ogni torneo e vincere tutto: è davvero impressionante. In uno sport individuale come il tennis, se ci si alza con il piede sinistro e si ha una brutta giornata, allora si perde quasi di sicuro. Non ha quasi mai avuto questo tipo di passi falsi o debolezze”.

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Nel primo turno Djokovic affronterà un connazionale di Murray, il britannico James Ward: “James avrà l’opportunità di affrontare al primo turno il miglior giocatore del mondo, sul Campo Centrale. Se non si è entusiasti quando si hanno queste opportunità, allora si sta giocando lo sport sbagliato”.

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Murray ha concluso parlando del tennis britannico:con 15 giocatori nel main draw di singolare quest’anno, e i recenti successi in doppio per mio fratello Jamie e Dom Inglot, il tennis britannico è in un buon momento. Non fraintendemi, non è perfetto, ma questo torneo rappresenta una grande possibilità per alcuni di loro di lasciare il proprio segno e di rendere giustizia, perchè è difficile scalare la classifica.”