Domenica 11 Dicembre

Volley, la carica di Martina Guiggi: “ci stiamo preparando bene l’obiettivo è crescere”

LaPresse/Fabio Bucciarelli

Le sensazioni di Martina Guiggi in vista della tappa italiana del World Grand Prix

Prosegue senza problemi la marcia d’avvicinamento della nazionale italiana femminile al secondo week end del World Grand Prix, in programma nel capoluogo pugliese dal 17 al 19 giugno.

Dopo una mattinata libera le ragazze di Marco Bonitta in serata prederanno confidenza con il PalaFlorio: impianto di gioco dei tre giorni di gara. Tutte le sfide delle azzurre saranno trasmesse in diretta su RaiSport 1, a partire dal match d’esordio contro la Thailandia (venerdì alle ore 20.30).

Per Del Core e compagne il week end italiano rappresenterà una tappa molto importante per il cammino nel World Grand Prix, considerato che con le due vittorie conquistate in Brasile l’Italia è in piena corsa per la qualificazione alla Final Six 2016 (dal 6 al 10 luglio a Bangkok).

A presentare le prossime sfide che attendono la nazionale tricolore è Martina Guiggi, aggiuntasi ieri al gruppo insieme a Del Core, Centoni ed Orro, dopo il periodo di lavoro svolto al Centro Pavesi.

martina guiggiPenso che questo sia uno dei gironi più complicati – spiega la centrale toscana – Abbiamo affrontato molte volte queste formazioni e sappiamo che ognuna, in maniera diversa, è pericolosa. La Thailandia, come dimostra la qualificazione olimpica, è cresciuta tantissimo di livello e può contare su una difesa eccezionale che insieme a delle combinazioni molto veloci in attacco creano fastidio. Difficilmente si è abituati a questo tipo di gioco asiatico e quindi bisogna adattarsi velocemente. Olanda e Russia, invece, sono due squadre fortissime che hanno nella loro fisicità uno dei propri punti di forza: giocare contro muro-difesa così alti è sempre molto difficile.”

Noi ci stiamo preparando bene – prosegue Martina – anche se ovviamente dopo il torneo di Tokyo ci vorrà un po’ di tempo per trovare la migliore condizione. L’obiettivo è crescere durante tutto il corso del torneo, sempre tenendo conto del nostro principale obiettivo che sono i Giochi di RioNell’anno olimpico niente può essere lasciato al caso, ogni giorno d’allenamento così come ogni gara devono servire per acquisire qualche sicurezza in più che poi sarà utile nei momenti più difficili durante le Olimpiadi. In questo senso il Grand Prix è un ottimo banco di prova, perché ti mette di fronte alle migliori formazioni al mondo. Sono convinta che qui a Bari ci sarà un pubblico come al solito molto caloroso e per noi sar&ag rave; un bel vantaggio.”

Domani alle ore 12.30 l’intera delegazione italiana sarà ricevuta presso la sala della Giunta Comunale di Bari dal Sindaco Antonio Decaro e a seguire vi sarà la conferenza stampa degli allenatori e dei capitani delle nazionali presenti in Puglia.

Calendario Pool F-Bari

17 giugno Russia-Olanda (ore 17.30) e Thailandia-Italia (ore 20.30);
18 giugno Thailandia-Russia (ore 17.30) e Olanda-Italia (ore 20.30);
19 giugno Olanda-Thailandia (ore 17.30), Russia-Italia (ore 20.30).

Palinsesto Tv 

Le tre gare delle azzurre a Bari saranno tutte trasmesse in diretta su RaiSport 1: 17 giugno Thailandia-Italia (ore 20.30), 18 giugno Olanda-Italia (ore 20.30), 19 giugno Russia-Italia (ore 20.30).

Il calendario delle azzurre 

17 giugno (Bari) Thailandia-Italia (ore 20.30);
18 giugno (Bari) Olanda-Italia (ore 20.30);
19 giugno (Bari) Russia-Italia (ore 20.30);
24 giugno (Ankara) Italia-Brasile (ore 13.30);
25 giugno (Ankara) Turchia-Italia (ore 16.30);
26 giugno (Ankara) Italia-Belgio (ore 13.30).

Nota – Gli orari sono quelli italiani.