Mercoledi 7 Dicembre

Volley, Carolina Costagrande torna in Italia: “il campionato è nuovamente ad altissimo livello”

FOTO FILIPPO RUBIN / LVF

Carolina Costagrande: “In Italia perché il Campionato è tornato ad altissimo livello”. Nazionale sempre più targata Serie A1

Carolina Castagrande da qualche giorno è ufficialmente una giocatrice dell’Imoco Volley Conegliano, team Campione d’Italia. La campionessa italo-argentina, a sei anni dall’esperienza con la Scavolini Pesaro – condita da tre Scudetti – torna in Serie A1. In mezzo un lungo pellegrinaggio tra Mosca, Guangzhou, Istanbul e Wroclaw.

LaPresse

LaPresse

Una proposta davanti alla quale non ho avuto dubbi – afferma –. Il Campionato italiano è cresciuto, è diventato molto forte. In particolare l’Imoco è una società che da anni ha messo in piedi un progetto per arrivare in alto, ci è riuscita e ora vuole mantenersi lì, provando anche l’esperienza in Europa. Lo staff tecnico ha inciso moltissimo nella mia scelta, Davide (Mazzanti, ndr) e il suo staff sono una garanzia. Una situazione migliore non l’avrei potuta avere. Sono felice e onorata, molto motivata. Anche all’estero ci sono motivazioni, ma l’Italia è casa mia, qui sono cresciuta pallavolisticamente, ho rappresentato la Nazionale e quindi lo stimolo è molto più forte“.

LaPresse

LaPresse

Quello di Costagrande è l’ennesimo rientro di atlete italiane dai campionati esteri. Solo negli ultimi anni, Eleonora Lo Bianco, Simona Gioli, Paola Cardullo, Caterina Bosetti, Valentina Arrighetti sono tornate nel nostro massimo Campionato dopo aver vissuto esperienze in Europa e non solo. “L’Italia è per definizione un bel paese, si sta bene – continua Carolina -. La Serie A ci ha visto crescere e diventare giocatrici mature, tutte abbiamo avuto qui una storia passata. Il Campionato italiano ha avuto qualche anno di calo, però adesso è tornato ad altissimo livello. Un torneo di prestigio, in cui è importante esserci“.