Sabato 10 Dicembre

Volley, attentato Istanbul: che paura per la Nazionale serba

LaPresse/Reuters

Che paura per la Nazionale serba maschile di pallavolo: i ragazzi di Grbic hanno rischiato di essere coinvolti nell’attentato di Istanbul

Ancora un incredibile e terribile attentato: questa volta ad essere colpito è stato l’aeroporto Ataturk di Istanbul. Diversi terroristi hanno iniziato a sparare all’impazzata verso la folla causando 36 vittime e un centinaio di feriti. La Nazionale serba di pallavolo maschile si è salvata per un soffio: ieri sera ha  infattirischiato di essere coinvolta nell’attentato di Istanbul. I ragazzi di Grbic, che si trovavano su un volo che avrebbe fatto scalo nella città turca sono stati costretti a rimanere in volo fino all’ 1.30 e solo alle 4 del mattino sono riusciti a prendere possesso di una stanza d’albergo dove in questo momento stanno ancora riposando. Il loro arrivo è previsto per questa sera.