Mercoledi 7 Dicembre

Viaggio intorno ad Euro2016, città e stadi che ospiteranno l’Europeo: Saint Denis

Viaggio nella Francia che ospiterà Euro2016: storia, tradizioni e bellezze delle città in cui si giocherà il prossimo Europeo di calcio

LaPresse/EFE

LaPresse/EFE

Euro2016, alla scoperta di Saint Denis – Situata 10 km a nord del centro di Parigi, Saint-Denis si chiamava in origine Catolacus e prese il nome da un martire cristiano seppellito in città dopo essere stato decapitato nella vicina Montmartre. La cappella che ospitava la sua tomba divenne meta di pellegrinaggio e, nel 630 d.C. circa, fu trasformata in monastero reale. Nella Basilica di Saint-Denis sono seppelliti circa 75 re e regine. La cappella originaria fu poi sostituita da chiese costruite in epoca merovingia e carolingia, l’ultima delle quali fu consacrata nel 775 dallo stesso Carlo Magno. Nel 1143 fu eretta una cattedrale gotica, di cui Saint Denis oggi ne rappresenta la pietra miliare di tale stile architettonico, essendo stata il primo esempio in Francia. Pesantemente danneggiata durante la rivoluzione la cattedrale fu restaurata parzialmente nel XIX secolo da Viollet-le Duc, celebre restauratore di edifici gotici. Tuttavia la vera attrazione della cattedrale di Saint Denis sono le numerose tombe reali, disposte tra il transetto, il presbiterio e la cripta, a formare un vero e proprio museo dell’arte funeraria francese del Medioevo e rinascimento. E’ un viaggio in 500 anni di storia della Francia.

Euro2016, alla scoperta di Saint Denis – Dopo la crisi dell’industria pesante negli anni ’70, la costruzione dello Stade de France e l’arrivo della metro hanno ridato lustro alla città. Il vivace quartiere di La Plaine è un’attrazione imperdibile nel patrimonio di Saint-Denis. Per conoscere meglio il carattere della città, basta visitare il centro storico con la monumentale basilica e il vicino museo d’arte e storia. Il centro e’ pedonale. Le vie più attraenti, Rue de la Republique e Rue Gabriel Peri, ospitano circa 150 negozi, mentre il centro commerciale Basilique ne conta 85. I dintorni dello Stade de France e della basilica offrono un’ampia scelta di ristoranti per tutte le tasche. Variegata e multietnica, la cucina di Saint-Denis rispecchia la popolazione locale.

LaPresse/Xinhua

LaPresse/Xinhua

Lo Stadio –  Lo Stade de France ha una capienza di 80.000 spettatori. Costruito per la Coppa del Mondo FIFA 1998, lo Stade de France ha ospitato grandi eventi di calcio, rugby, atletica, motori e concerti di artisti vari, da Andrè Rieu agli AC/DC. E’ l’unico stadio ad aver ospitato le finali dei mondiali di calcio (Francia-Brasile 3-0, 1998) e di rugby (Sudafrica-Inghilterra 15-6, 2007). L’impianto ha anche ospitato due finali di UEFA Champions League: Real Madrid CF-Valencia CF (3-0, 2000) ed FC Barcelona-Arsenal FC (2-1, 2006).

Partite EURO 2016 Fase a gironi 10/06/16, 21.00: Francia – Romania 13/06/16, 18.00: Repubblica d’Irlanda – Svezia 16/06/16, 21.00: Germania – Polonia 22/06/16, 18.00: Islanda – Austria Ottavi di finale 27/06/16, 18.00: WE – RD Quarti di finale 03/07/16, 21.00: W40 – W44 Finale 10/07/16, 21.00: W49 – W50 (ITALPRESS)