Domenica 4 Dicembre

Vela: niente vento a Londra, annullata la prima giornata della Weymouth&Portland

Jesus Renedo/SailingEnergy/WorldSailing

La totale assenza di vento registrtata ieri, ha obbligato gli organizzatori della Weymouth&Portland a rimandare ad oggi l’inizio delle regate

Inizio complicato per la tappa di Weymouth&Portland della Coppa del Mondo ISAF delle Classi Olimpiche: ieri la pressoché totale assenza di vento ha impedito ai 380 velisti, in rappresentanza di 44 Paesi, impegnati in quest’ultimo appuntamento europeo della World Cup che si disputa nella località del Dorset che quattro anni fa ha ospitato le regate Olimpiche di Londra, di scendere in acqua per la prima delle cinque giornate in programma.

Fabio Taccola

Fabio Taccola

La mattina a Weymouth era iniziata con un cielo coperto di nuvole, la nebbia e una leggera pioggia, poi nel primo pomeriggio il sole ha finalmente fatto capolino, ma il vento è continuato a latitare e dopo un paio di tentativi (le tavole a vela RS:X e la flotta maschile dei 49er) è stata presa la decisione più ovvia, ovvero annullare le regate in programma e rimandare tutto a oggi, quando, vento permettendo, il Comitato di Regata cercherà di recuperare anche le regate perse oggi. A questa tappa della Coppa del Mondo l’Italia è presente in sei classi su dieci: Skiff Maschile 49er con Ruggero Tita-Pietro Zucchetti e Uberto Crivelli Visconti-Gianmarco Togni, Singolo Maschile Laser Standard con Francesco Marrai e Marco Gallo, Catamarano per Equipaggi Misti Nacra 17 con Vittorio Bissaro-Silvia Sicouri, Francesco Porro-Laura Marimon Giovannetti, Gianluigi Ugolini-Maria Giubilei ed Erica Ratti-Leonardo Morelli, Doppio Femminile 470 con Roberta Caputo-Alice Sinno, Singolo Femminile Laser Radial con Silvia Zennaro e Doppio Maschile 470 con Simon Sivitz Kosuta-Jas Farneti e Giacomo Ferrari-Giulio Calabrò.