Martedi 6 Dicembre

Vela, conclusa la 31ª edizione della Regata Internazionale Brindisi Corfù: tutti i risultati

@PaoloSaponaro

Con gli ultimi arrivi di ieri sera si è conclusa la 31ª Edizione della Regata Internazionale Brindisi-Corfù. Stasera la cerimonia di premiazione

Con l’arrivo del catamarano Maui alle 21:30:09 di ieri, ultimo concorrente a tagliare il traguardo di Kassiopi, si è conclusa la 31ma Edizione della Regata Internazionale Brindisi-Corfù, importante tappa adriatica del Campionato Italiano Offshore.

@PaoloSaponaro

@PaoloSaponaro

Come tutti gli anni al Marina di Gouvia si respira un clima festoso e rilassato, mentre gli equipaggi, mai così numerosi come quest’anno, si preparano per l’atto finale della cerimonia di premiazione e del Crew Party di questa sera offerto da Tenute Rubino.

Dopo il calcolo dei compensi ecco i vincitori delle varie cassi di questa edizione:

Gruppo ORC A
ITA18170 Luduan Reloaded, Giovanni Sylos Labini, GS 46 B

Gruppo ORC B-C
GRE144 Rush Tsatsopoulos Michalis, Douska Maria, FARR 39

Gruppo ORC B classi 1 e 2
GRE144 Rush Tsatsopoulos Michalis, Douska Maria, FARR 39

Gruppo ORC C classi 3, 4 e 5
ITA15315 X-Lion, Leone Pellè, X 35

Holiday
AMAMS il Cyclades 39 di Saverio Ricco,

Holiday Sprint
ITA16854 Orione, Nunzio Pio BELLINCONTRO, GS 47

Multiscafi
Whitew White Whale Met, Raffaele Brancati

@PaoloSaponaro

@PaoloSaponaro

Il presidente del Circolo della Vela Brindisi Teo Titi: “134 imbarcazioni iscritte dimostrano come la regata stia crescendo ogni anno di più. La mia speranza è che il territorio abbia percepito quanto questo evento possa essere importante, non solo in termini numerici, per qualificarci a livello internazionale attraverso il fantastico messaggio che solo la vela riesce a dare. Un mio speciale ringraziamento va a tutti i partner che ci hanno sostenuto e a tutte le risorse che collaborano alla realizzazione di questa regata che è sempre più complessa, ma che nello stesso tempo riesce a dare grande soddisfazione anche a chi la organizza”.

Il presidente del Gouvia Marina Sailing Club Dimitros Koutsodontis: “questa 31ma edizione della regata è per noi la seconda; abbiamo fatto tesoro dell’esperienza dello scorso anno, quindi eravamo preparati meglio per dare il nostro contributo alla complessa macchina organizzativa e per ospitare le 134 imbarcazioni ed i loro equipaggi. La partecipazione di concorrenti provenienti da Corfu è aumentata del 50%: questo dato è per noi molto promettente e motivo di orgoglio. Penso che sia stata un’organizzazione di grande successo e ora cominceremo a lavorare alla prossima edizione. Voglio ringraziare i partecipanti e augurare buona fortuna a tutti”.