Giovedi 8 Dicembre

Tennis, Marian Vajda rivela: “era l’ultima chance di Djokovic per vincere il Roland Garros”

LaPresse/Reuters

Il coach di Djokovic, Marian Vajda, ha fatto un’interessante analisi sulle possibilità future che Novak avrebbe di vincere il Roland Garros

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Felicità alle stelle per il coach di Novak Djokovic, Marian Vajda, dopo la conquista del Roland Garros del suo assistito. Come rimporta “TennisWolrdItalia”, Vajda si è detto felicissimo per la vittoria nello Slam francese, soprattutto per via dell’età di Nole (29 anni) e delle sempre minori possibilità future di centrare questo risultato: “questo è il miglior Grand Slam che abbia vinto. Man mano che passano gli anni mentalmente non sei così forte, era forse l’ultima chance per poter vincere“.

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Dopo questo titolo Djokovic dista soltanto 5 titoli da Federer, ma Vajda non si sbilancia sulle possibilità di Nole di raggiungere e sorpassare lo svizzero: “non so, è difficile dirlo. Vedremo cosa il futuro ci riserverà. Ora è il miglior giocatore e vincere il French Open gli darà una bella iniezione di fiducia. Al momento pensiamo a goderci questa vittoria.

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Per Djokovic dopo il passo falso di Montecarlo sono arrivati tanti successi, sconfitta di Roma a parte: “al contrario dell’anno scorso, abbiamo giocato tutti i tornei su terra quest’anno perchè solo giocando partite acquisisci ritmo e fiducia. Ovviamente il tabellone ha aiutato, ha avuto un tabellone ottimo. Sono stati 15 giorni tranquilli senza particolare pressione. Eravamo sollevati quando abbiamo visto che Novak aveva ritrovato il suo gioco nei quarti di finale. Non ti dico com’ero nell’ultimo game. Ho visto Novak stava giocando meglio, ma doveva vincere quel set“.