Lunedi 5 Dicembre

Tennis: Lendl prende il posto di Amelie Mauresmo nel team di Murray

LaPresse/Reuters

Il coach Lendl e Murray di nuovo insieme dopo la separazione con Mauresmo. Una collaborazione important in vista di Wimbledon e dei Giochi di Rio

Si vociferava già da un po’, ora è arrivata la conferma. Ivan Lendl fa di nuovo parte del team di Andy Murray. Il ceco, ex numero uno del mondo, che ha portato lo scozzese alla conquista di due titoli Slam – Us Open 2012 e, soprattutto, Wimbledon 2013e alla medaglia d’oro olimpica ai Giochi di Londra 2012, sarà presente nel box del britannico già al torneo del Queen’s, in corso a Londra. Il “ritorno di fiamma” tra i due era già nell’aria dopo la “separazione” fra Murray e Amelie Mauresmo, resa nota all’indomani della sconfitta contro Djokovic nella finale del “1000” di Madrid.

LAPRESSE/ALDO MARTINUZZI

LAPRESSE/ALDO MARTINUZZI

La riappacificazione Murray-Lendl è arrivata, guarda caso, in un altro anno olimpico, con i Giochi di Rio che scattano tra meno di due mesi, e a pochi giorni dall’inizio dei “The Championships” di Wimbledon. Va ricordato che i due si erano separati alla vigilia del Masters 1000 di Miami del 2014, quando Murray era in fase di recupero dopo l’intervento alla schiena subito nel mese di settembre del 2013. “Ivan ha un solo obiettivo e sa cosa serve per vincere i grandi tornei“, ha detto Murray in un comunicato. “Ho passato con lui due anni ricchi di successi e non vedo l’ora che Ivan si riunisca al mio team per aiutarmi a raggiungere i miei obiettivi“, ha aggiunto il britannico. (ITALPRESS).