Mercoledi 7 Dicembre

Sollevamento pesi, si è conclusa la 52ª edizione del Torneo Internazionale Alpe Adria

Cortina d’Ampezzo ha ospitato la 52ª edizione del Torneo Internazionale Alpe Adria di Pesistica, vinta dalla Croazia

Si è felicemente conclusa la 52^ edizione del Torneo Internazionale Alpe Adria di Pesistica, organizzata in maniera veramente esemplare a Cortina d’Ampezzo, dal Comitato Regionale Veneto della Federazione Italiana Pesistica e dalla locale società sportiva Cortina Energym.

Bandiere e cartelli gara delle sette squadreLe sette rappresentative presenti, Bosnia Herzegovina, Croazia, Niederosterreich (Austria) Slovenia, Zala (Ungheria), Friuli Venezia Giulia e Veneto, si sono vivamente complimentate con gli organizzatori, per quanto è stato messo loro a disposizione, dall’accoglienza alberghiera, presso il prestigioso e signorile Hotel Alaska Domina Home, situato  in pieno centro di Cortina, all’allestimento della sede di gara, realizzata, con un’organizzazione da vero e proprio campionato europeo, presso il Circolo Tennis Country Club, nell’immediata periferia della città. Al termine delle gare, che si sono disputate nel pomeriggio di sabato 11 giugno e che hanno visto impegnati 28 atleti, 7 femmine e 21 maschi, questi ultimi suddivisi in tre fasce d’età: Under 17, Under 20 ed Over 20, sono anche arrivate grandi ed inaspettate soddisfazioni anche in campo agonistico.

Le sette delegazioni in Sala ConsigliareLa squadra del Veneto si è infatti piazzata al secondo posto, nella classifica generale, dietro alla fortissima Croazia e davanti a Slovenia, Friuli Venezia Giulia, Zala, Bosnia Herzegovina e Niederosterreich, grazie ad un secondo posto, due terzi ed un sesto, ottenuti dai quattro componenti la formazione veneta. Jenny Gironi (Bentegodi Verona),  ha conquistato la medaglia d’argento tra le femmine, sollevando kg. 65 nell’esercizio di strappo, kg. 86 in quello di slancio, per un totale di 151 kg., ad un peso personale di 56 kg.; Marco Meneguzzo (Umberto I° Vicenza), ha vinto il bronzo, tra gli Under 20, con un totale di 205 kg., ad un peso personale di 57 kg.; Francesco Certossi (Santa Bona Treviso), ha incamerato un altro bronzo, negli Over 20, con un complessivo di 253 kg. ed un peso corporeo di 66 kg.; Davide Giacalone (Pesistica Bussolengo Verona), si è piazzato al sento posto, tra gli Under 17, con 167 kg. di totale e kg. 61 di peso personale di 61 kg. Tutto è andato dunque al meglio, con grande soddisfazione per tutti!