Domenica 4 Dicembre

Sci alpino, varato il calendario della Coppa del Mondo 2017: sarà un’edizione storica

Reuters

La Coppa del mondo 2017 prevede, per la prima volta nella storia, un calendario con gare che si svolgeranno in cinque differenti nazioni

E’ in corso di svolgimento ad Albufeira (Por) il Congresso della Federazione Internazionale di sci alpino che ha deliberato il calendario della Coppa del mondo 2017, la quale prevede, per la prima volta nella storia, gare in cinque differenti nazioni.

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Si comincia il 21 e 22 gennaio con una gara individuale e una vertical race a Font Blanca, ad Andorra, seguita il 28 e 29 gennaio da un’individuale e una sprint all’Alpe D’Huez, in Francia. La terza tappa registra la novità assoluta della Turchia, che ospiterà una individuale e una sprint l’11 e 12 febbraio a Erzincan, posizionata a circa 690 chilometri da Ankara. Dal 23 febbraio al 2 marzo ci sarà la pausa dedicata ai Mondiali di Transcavallo, il circuito riprenderà dal 24 al 26 marzo con una vertical race, un’individuale e una sprint a Mondolè (Cuneo), mentre la chiusura è assegnata alla Val d’Aran (Spagna) l’8 e 9 aprile con un’individuale e una vertical che porteranno il numero complessivo di gare di coppa a undici. Un’ulteriore novità riguarda il circuito della Grande Course che, contrariamente alle ultime due stagioni, non assegnerà punti per la classifica generale ma rimarrà comunque sotto la giurisdizione della ISMF con gli appuntamenti del Pierra Menta (8-11 marzo), Adamello Ski Race (2 aprile) e Trofeo Mezzalama (23 aprile).