Domenica 4 Dicembre

Scherma, Valentina Vezzali punta in alto: “sogno di diventare presidente federale”

LaPresse/Fabio Cimaglia

Il presidente della Federscherma ha reso noto che Valentina Vezzali si candiderà per un posto nel Consiglio Federale della Fis

Dagli ori olimpici e mondiali alla carriera da dirigente. Valentina Vezzali, icona della scherma internazionale, si candiderà per un posto nel Consiglio Federale della Fis alla prossima assemblea elettiva.

LaPresse/Fabio Cimaglia

LaPresse/Fabio Cimaglia

A svelarlo è il presidente della Federscherma, Giorgio Scarso, durante la presentazione a Roma dell’accordo con il nuovo main sponsor Itas Assicurazioni. “Valentina è in procinto di candidarsi per il Consiglio Federale per il prossimo quadriennio – ha anticipato Scarso – è bello che i campioni in pedana si spendano poi in un lavoro più ‘oscuro’ ma non meno importante“. La Vezzali, 42 anni, fresca del ritiro dalle gare dopo una carriera inimitabile, non ha potuto che confermare. “Ho sempre detto che la scherma è il mio mondo e avrei continuato a starci” ha spiegato all’ITALPRESS la jesina, ritiratasi lo scorso 26 aprile con ben sei titoli a cinque cerchi in bacheca, oltre a 16 ori mondiali e 13 europei. “Da atleta ho ottenuto tanto e vissuto tante emozioni, ora voglio aiutare a far crescere il mio mondo e far provare quelle emozioni a tanti, tanti altri ragazzi. Di donne a capo di una federazione non ce ne sono state – ricorda l’ex fiorettista marchigiana – quello che voglio è solo il bene del ‘mio’ mondo dello scherma, poi vedremo se un giorno diventerò presidente federale. E’ ancora un’ipotesi lontana, devo fare tanta gavetta e soprattutto voglio contribuire a far crescere tante altre Valentina Vezzali“. [ITALPRESS]