Sabato 3 Dicembre

Scherma: gli azzurri della spada sul secondo gradino del podio agli Europei di Torun

Ottimo risultato per gli azzurri della spada ieri agli Europei di Torun: Garozzo e compagni conquistano una storica medaglia d’argento

Dopo l’argento del dream team del fioretto femminile, anche la squadra di spada maschile, del ct Sandro Cuomo, composta da Enrico Garozzo, Paolo Pizzo, Andrea Santarelli e Lorenzo Buzzi, conquista un argento. Una medaglia  “storica”, dato che l’ultima volta che l’Italia era salita sul secondo gradino del podio nella spada maschile a squadre, era il 1935 nell’edizione svoltasi a Losanna. I colori azzurri di spada maschile a squadre mancavano invece da un podio europeo dal bronzo conquistato a Plovdiv2009. La squadra azzurra è stata artefice di una prestazione straordinaria, conclusasi solo in finale contro i campioni del Mondo della Francia, col punteggio di 45-40.

scherma spada azzurri1

Questi atleti meritano solo applausi a scena aperta – dice il Commissario tecnico, Sandro Cuomo -. Hanno ancora una volta dimostrato d’aver intrapreso un percorso di crescita e di maturità tecnica, scaturito dal lavoro individuale ma anche da quello dell’intero staff federale che ci ha permesso di qualificarci a Rio ed adesso di giungere alla vigilia dell’appuntamento olimpico con questo carico di fiducia ed entusiasmo. Proprio dodici mesi fa agli Europei di Montreux sembrava che tutto fosse irrimediabilmente pregiudicato. Non bisogna pero’ adesso mollare d’un centimetro ed i prossimi ritiri, ai quali ci sara’ anche Marco Fichera oggi rimasto in Italia per via dell’infortunio subito nel finale di stagione, saranno orientati proprio a lavorare sui dettagli. Oggi però – conclude Cuomo – è il momento di festeggiare questa medaglia d’argento e di fare tesoro degli errori commessi“.