Domenica 11 Dicembre

Scandalo emissioni: Nissan porta in tribunale la Corea del Sud

Per rispondere alle accuse relative ad un ipotetico scandalo emissioni, Nissan ha fatto causa alla Corea del Sud

Dopo essere stata accusata di aver taroccato i test  relativi alle emissioni inquinanti del  SUV Qashqai, la divisione coreana di Nissan ha deciso di fare Causa alla Corea del Sud. Ad affermarlo è l’autorevole agenzia di stampa Reuters, secondo la quale la Causa giapponese avrebbe già depositato tutte le carte che riguardano la questione in tribunale.nissan leaf (5)

L’obiettivo di Nissan è quello di far annullare la multa di ben 300 mila dollari e l’ordine di richiamo di 814 vettura imposti dal Governo Coreano. Secondo la Casa giapponese, infatti, le Qashqai “incriminate” sarebbe state prodotte nell’impianto inglese di Sunderland e quindi avrebbero già superato i difficili controlli imposti dall’Unione Europea.

Ora non ci resta che attendere quali saranno le svolte e le ripercussioni di questo ennesimo scandalo emissioni, già battezzato con il nome di “dieselgate coreano”.