Sabato 3 Dicembre

Rugby, l’Italia pronta a scendere in campo: che sfida quella con gli Stati Uniti

Sarà il quinto confronto tra Italia e Usa, azzurri sempre vincenti nei quattro precedenti incontri

Captain’s Run della vigilia all’Avaya Stadium di San Josè per la Nazionale Italiana Rugby che domani alle 18 locali (le 3 del mattino di domenica in Italia, diretta TheRugbyChannel.tv) affronta gli Stati Uniti per la quinta volta nella propria storia.

edoardo goriAllenamento breve per Gori e compagni sul prato dell’impianto californiano, con un lavoro rivolto all’ottimizzazione dei dettagli del piano di gioco da opporre domani alle aquile a stelle e strisce. Due esordienti a lista gara per la Nazionale, con Maxime Mbandà in campo dal primo minuto ed il ventunenne Sebastian Negri in panchina: i due giovani flanker, prima della rifinitura di questa mattina, hanno ricevuto la loro prima maglia ufficiale dell’Italia nel corso di una rapida ma significativa cerimonia sul prato dell’Avaya. La sfida di domani segna il quinto confronto diretto tra gli USA e l’Italia, sempre vincente nei quattro precedenti scontri diretti.

Direzione di gara affidata al sudafricano Van der Westhuizen.

Queste le formazioni domani in campo a San Jose:

San Jose, Avaya Stadium – sabato 18 giugno, ore 18 (3am del 19 giugno in Italia)

Test-Match

Stati Uniti v Italia

Stati Uniti: Holder; Ngwenya, Palamo, Suniula, Scully; MacGinty, Augspurger; Dolan, Clever (cap), Durutalo; Peterson, Brakeley; Baumann, Hilterbrand, Lamositele

a disposizione: Taufete’e, Tarr, MacLellan, Tomasin, Higgins, Lamborn, London, Te’o

all. Mitchell

Italia: McLean; Sarto L., Campagnaro, Castello, Odiete; Canna, Gori (cap); Van Schalkwyk, Favaro, Mbandà; Fuser, Geldenhuys; Cittadini, Gega, Lovotti

a disposizione: Fabiani, Panico, Ceccarelli, Bernabò, Negri, Palazzani, Allan, Venditti

all. O’Shea

arb. Van der Westhuizen (Sudafrica)