Sabato 3 Dicembre

Rugby: 50° test-match in carriera per Cittadini, ingresso d’onore per lui domani a Toronto

Lorenzo Cittadini raggiunge quota 50 test-match in carriera: ingresso d’onore per lui domani a Toronto contro il Canada

Lorenzo Cittadini farà il proprio ingresso in solitaria sul campo, domani a mezzogiorno a Toronto (ore 18 in Italia), prima del calcio d’inizio del test-match tra il Canada e gli Azzurri che chiude il tour estivo della Nazionale nelle Americhe.

lorenzo cittadini1Al pilone bresciano degli Wasps, dalla prossima stagione al Bayonne in Top14, spetterà l’onore di entrare per primo sul terreno di gioco del BMO Field in occasione del cinquantesimo test-match della propria carriera internazionale, iniziata nel febbraio del 2008 a Dublino contro l’Irlanda: “non avrei mai pensato di arrivare a cinquanta caps con l’Italia – ha detto Cittadini alla vigilia della gara contro i nordamericani – e mi sembra ieri quando giocavo con il Botticino nelle serie minori. Arrivare in Nazionale, allora, era solo un sogno: ho avuto il privilegio di giocare con una generazione di grandissimi giocatori e, adesso, di attraversare una nuova fase, di conoscere giovani atleti che rappresentano il futuro della nostra Nazionale”.

Classe 1982, dopo Geldenhuys è il “Citta” il più anziano del gruppo azzurro impegnato nel tour estivo nelle Americhe ed il CT Conor O’Shea, ufficializzando la formazione per il test-match di domenica, ha evidenziato il ruolo di leader assunto da Cittadini nelle ultime settimane: “Le parole di Conor mi hanno lusingato. Io ho cercato di essere d’aiuto ai giovani, in allenamento ed in partita, e di mettermi sempre in discussione, di alimentare la competizione interna: nessuno ha il posto garantito e vedo tanta qualità tra le giovani prime linee, avere il posto in squadra sarà sempre più dura e questo non può che essere un bene per la Nazionale”.

Con una vittoria ed una sconfitta all’attivo per gli Azzurri l’obiettivo per domenica non può che essere una vittoria contro i canadesi: “la partita di domani darà un giudizio del nostro tour: contro l’Argentina abbiamo offerto una buona prestazione, ma non abbiamo vinto; contro gli Stati Uniti abbiamo portato a casa una vittoria molto importante ma la prova non è stata ottima. Questa settimana abbiamo lavorato bene, è stata una settimana piena ed adesso siamo pronti, determinati a finire in crescendo questo tour con una bella prestazione ed una vittoria convincente” ha concluso Cittadini.

Oggi, per l’Italia, ultimo allenamento di rifinitura a Markham e sessione pomeridiana per i calciatori al BMO Field di Toronto.

Queste le formazioni domani in campo:

Toronto, BMO Field – domenica 26 giugno, ore 12.00 (18 in Italia)

Test-match

Canada: Evans; Moor, Hearns, Blevins, Paris; Parfrey, McRorie; Carpenter, Rumball, Baillie; Olmstead, Cudmore (cap); Ilnicki, Barkwill, Sears-Duru
a disposizione: Howard, Dolezel, Tierney, Ciulini, Heaton, MacKenzie, Underwood, Staller
all. Anscombe

Italia: Odiete; Esposito, Campagnaro, Boni, Venditti Gi.; Allan, Gori (cap); Van Schalkwyk, Favaro, Mbandà; Fuser, Geldenhuys; Cittadini, Gega, Lovotti
a disposizione: D’Apice, Panico, Ceccarelli, Negri, Sarto J., Palazzani, Canna, Bisegni
all. O’Shea
arb. Ruiz (Francia)