Sabato 3 Dicembre

Roma2024, Malagò: “la candidatura si farà anche con Virginia Raggi”

LaPresse/Belen Sivori

La candidatura di Roma per le Olimpiadi 2024 si farà anche con Virginia Raggi sindaco. A dirlo è il presidente del CONI Giovnni Malagò

Fabio Cimaglia / LaPresse

Fabio Cimaglia / LaPresse

La candidatura si farà anche con Virginia Raggi sindaco? Assolutamente si‘”. Così il presidente del Coni Giovanni Malagò sulla questione della candidatura olimpica di Roma ai Giochi del 2024. “Se non c’è un sindaco favorevole è chiaro che la candidatura non può andare avanti – ha aggiunto il numero uno dello sport italiano parlando a margine dell’inaugurazione della nuova sede della Federazione italiana pallavolo a Roma – Anche con la Raggi sindaco non sono preoccupato perché siamo molto consci della validità del progetto e della trasparenza. E siamo disponibili anche a capire se c’è qualcosa sul dossier che deve cambiare, ma nessuno ci ha mai fatto un appunto su una singola situazione. Nelle due ore che è stata con me la Raggi ha approfondito il dossier ed è stata molto disponibile: se poi ci sono delle versioni diverse nei giorni successivi, o a favore o contro, questo non è il mio mestiere“. Per Malagò un eventuale referendum sulla candidatura di Roma “aiuterebbe, ma le regole rispetto a tre anni fa sono cambiate“. Il presidente del Coni si è detto poi “sorpreso” del sondaggio realizzato da Swg, secondo il quale “la stragrande maggioranza dei romani sono a favore della candidatura olimpica, con il 56 per cento favorevoli e il 21 poco soddisfatti“, ha concluso Malagò. (ITALPRESS)