Domenica 11 Dicembre

Roma 2024, Malagò attacca Virginia Raggi: “se dicesse no alle Olimpiadi, dovrà assumersene la responsabilità”

LaPresse/Belen Sivori

In vista del ballottaggio di domenica, Gianni Malagò sottolinea che parlare di referendum per la candidatura alle Olimpiadi 2024 non sarebbe serio

Se il referendum fosse domenica sarebbe perfetto, nessun problema, anche perchè l’ultimo sondaggio dice che il 77% è d’accordo. Per la giacchetta non ci facciamo tirare, parlare di referendum non è serio, meglio allora ritirarsi subito“.

LaPresse/Fabio Cimaglia

LaPresse/Fabio Cimaglia

Lo ha dichiarato il presidente del Coni Giovanni Malagò, ospite del videoforum di Repubblica Tv per parlare della candidatura ai Giochi del 2024. Domenica è previsto il ballottaggio tra i candidati sindaci Giachetti e Raggi: se quest’ultima fosse eletta e dicesse no alle Olimpiadi “dovrebbe andare a disconoscere una delibera dell’amministrazione precedente e se ne prende atto. La candidatura va avanti solo se c’è condivisione tra Comune, Coni e Governo, se una delle tre gambe del tavolo manca si chiude la partita, ma poi bisogna assumersene la responsabilità“. (ITALPRESS).