Venerdi 2 Dicembre

Roland Garros, Murray commenta deluso: “fa schifo essere lo sconfitto dall’altra parte della rete”

LaPresse/Reuters

Andy Murray dopo la finale del Roland Garros persa contro Novak Djokovic ha esternato la sua delusione e ha esaltato il momento di Nole

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Ultimo atto del Roland Garros che non ha sorriso ad Andy Murray: lo scozzese è uscito sconfitto nel confronto con Djokovic che è riuscito a centrare il Career Grand Slam grazie alla vittoria nell’unico slam che ancora mancava alla sua bacheca. Murray durante la cerimonia di premiazione successiva alla finale del Roland Garros ha esternato tutta la sua delusione seppur esaltando il momento magico di Novak Djokovic: “questa è la giorntata di Novak: vincere tutti e 4 gli Slam in un anno è un risultato straordinario. È qualcosa di così raro nel tennis, era da tantissimi anni che non accadeva e ci vorranno molti anni prima che accada nuovamente e tutti quelli che sono qui presenti sono molto fortunati ad aver visto qualcosa di storico…certo fa schifo essere dall’altra parte della rete ed essere lo sconfitto di questa partita. Comunque sono orgoglioso di far parte di questa giornata quindi bravo Novak“.