Martedi 6 Dicembre

Roland Garros, Djokovic multato per il lancio della racchetta

Sipa USA

Nole Djokoic è stato multato dagli organizzatori del Roland Garros per il lancio della racchetta durante la partita contro Berdych

Novak Djokovic è stato multato aver lanciato la racchetta nel match dei quarti del Roland Garros contro il ceco Tomas Berdych. Il fuoriclasse serbo se la caverà con 4mila euro ma al numero uno del mondo è andata più che bene poichè la racchetta, rimbalzando sul campo, aveva sfiorato il giudice di linea: se lo avesse colpito, Djokovic, che domani sfiderà in finale Andy Murray, avrebbe rischiato la squalifica immediata.

LaPresse/Actionpress

LaPresse/Actionpress

Gesti del genere però sono sempre avvenuti: Koubek è stato squalificato a Parigi per aver colpito un raccattapalle con la racchetta; Nalbandian durante il Queen’s in finale contro Cilic, ha tirato un calcio al pannello pubblicitario vicino alla base della sedia del giudice di linea provocando un profondo taglio nella gamba; John McEnroe agli Australian Open del 1990 contro lo svedese Mikael Pernfors, ha lanciato la racchetta, ha discusso con l’arbitro per l’assegnazione di un un warning e infine ha insultato la moglie dello stesso.