Martedi 6 Dicembre

Pallanuoto-World League: il Setterosa si riscatta con la Russia 9-8

LaPresse/ Fabio Ferrari

Si riscatta l’Italia dopo la sconfitta contro la Cina. Le ragazze del ct Conti hanno battuto la Russia 9-8

Il Setterosa rialza la testa e batte la Russia 9-8 nella seconda giornata della Superfinal della World League a Shanghai. La reazione c’è stata dopo la sconfitta di martedì contro la Cina; domani, alle 10.20 italiane, c’è l’Australia, che ha superato la Cina 10-3 e che guida il girone A. Partita griffata dai cinque gol di Arianna Garibotti (i primi quattro consecutivi per il 4-0 dopo 9’44” di gioco) e il gol partita di Giulia Emmolo a 36″ dal fischio della sirena e dopo che la Russia aveva recuperato da 8-5 a 8-8 nel quarto periodo. “Stiamo recuperando energie fisiche, mentali e concentrazione. Poco brillanti nel finale ma brave a reagire nel momento più delicato. Lo strappo iniziale ci ha aiutato e queste partite ci servono molto per imparare a gestire anche le fasi finali. La scelta dei tre centroboa? Aiello, Frassinetti e Palmieri si sono alternate. Stiamo regolando il controllo della difesa e abbiamo fatto un passo avanti rispetto alla partita con la Cina“, ha detto il ct azzurro Fabio Conti. Nell’altro girone Spagna e Usa, che oggi hanno battuto rispettivamente Brasile e Canada, giovedi’ mattina si affrontano per il primato. Queste le classifiche. Girone A: Australia 6,Cina e Italia 3, Russia 0. Girone B: Spagna e Usa 6, Canada e Brasile 0. (ITALPRESS).