Lunedi 5 Dicembre

Pallanuoto-World League: domani il Settebello sfida l’Australia, coach Campagna taglia un traguardo storico

LaPresse/ Fabio Ferrari

Trecentesima panchina azzurra per coach Campagna che, in Cina, va alla caccia della vittoria della Superfinal di World League

La Nazionale di Alessandro Campagna è in Cina per la Superfinal di World League. Esordio domani, martedì 21 giugno alle 11.40 con l’Australia, sei mesi dopo l’ultimo confronto a Sydney in occasione del common training di fine anno.

LaPresse/Gian Mattia D'Alberto

LaPresse/Gian Mattia D’Alberto

Appuntamento importante anche per le statistiche quello di domani con l’Australia: il ct azzurro Campagna festeggia la panchina numero 300 con la Nazionale e il portiere Marco Del Lungo la partita numero 100. “E’ un traguardo importante e una grande soddisfazione che voglio condividere con i ragazzi e con tutto lo staff – commenta il coach del Settebello – e sono molto contento anche per Marco che avrà l’occasione di giocare la sua centesima partita in un torneo così prestigioso“. La squadra è arrivata ieri e oggi ha sostenuto i primi due allenamenti nel campo gara. I tredici per l’Australia si sapranno domani mattina, poche ore prima della partita. Gli obiettivi, invece, sono già delineati: “dobbiamo avere un’identità di gioco sempre più chiara – spiega Campagna – e anche se qui sarà più difficile, perchè ci arriviamo a pieno carico, vogliamo e dobbiamo riuscirci”.

I convocati per la Superfinal: Marco Del Lungo, Alessandro Nora, Christian e Nicholas Presciutti (AN Brescia), Gabriele Vassallo e Alessandro Velotto (CC Napoli), Stefano Luongo (Carpisa Yamamay Acquachiara), Matteo Aicardi, Massimo Giacoppo, Andrea Fondelli, Michael Bodegas, Francesco Di Fulvio, Niccolo’ Gitto, Niccolo’ Figari e Pietro Figlioli (Pro Recco). (ITALPRESS).