Venerdi 9 Dicembre

Nuoto, Dotto rivela: “A Rio l’obiettivo è la finale, la medaglia d’oro sarebbe la ciliegina sulla torta”

LaPresse/Gian Mattia D'Alberto

Luca Dotto punta in alto. L’atleta azzurro alle Olimpiadi di Rio vuole conquistare la finale e la medaglia d’oro

Questa stagione sta andando bene, sono molto contento. A Rio l’obiettivo minimo è la finale, poi può succedere di tutto: certo la medaglia d’oro sarebbe la ciliegina sulla torta“. Questo il sogno di Luca Dotto a 45 giorni dai Giochi Olimpici in Brasile, dove l’azzurro si presenterà come campione europei dei 100 metri stile libero. “Mi sento bene ed è già un buon punto di partenza – ha spiegato Dotto parlando a margine dell’iniziativa ‘Sedentari verso Rio’ alle Officine Farneto di Roma – In questo periodo sto lavorando veramente tanto, un lavoro duro e lo sarà anche nelle prossime settimane, quindi al Settecolli non potrò essere al massimo. Ma la strada verso Rio è giusta: l’Europeo ha rimarcato la sicurezza trovata in questa nuova nuotata, sono molto contento“. Dotto sa già a chi dedicare l’eventuale oro olimpico: “Ai miei genitori – ha spiegato il nuotatore – mi sono stati sempre vicini e mi hanno appoggiato nei periodi duri, incitandomi a non mollare mai e crederci sempre. Questo anno sta dimostrando che avevano ragione“. (ITALPRESS).