Mercoledi 7 Dicembre

NBA – Cavs stellari, Golden State si arrende alla legge di LeBron: il Re torna sul trono! [FOTO]

LaPresse / Reuters

I Cavs compiono una rimonta fantastica nella serie: sotto 3-1, LeBron James e compagni chiudono gara-7 sul 4-3 aggiudicandosi l’anello

LaPresse / Reuters

LaPresse / Reuters

Gara-7, l’ultimo atto delle Finals NBA 2016 si è conclusa questa notte: partita decisiva, la sfida finale che aveva il compito di spezzare la parità nella serie, regalare la gloria a LeBron o Curry, permettere la vendetta ai Cavs o sottolineare ancora il dominio dei Warriors. È stato un match incredibile, combattuto fino all’ultimo con entrambi i quintetti che hanno lasciato l’anima in campo.

LaPresse / Reuters

LaPresse / Reuters

Nel primo quarto LeBron James inizia subito a prendere ritmo, mentre Kevin Love sembra finalmente aver iniziato la sua Serie (9 punti 3 assist e 14 rimbalzi, meglio tardi che mai!). Dall’altra parte, la coppia Curry-Thompson fa fatica ad entrare in partita e allora nella seconda frazione è Draymond Green che prova a caricarsi i Warriors sulle spalle: 5/5 da 3 punti e Golden State chiude avanti di 9 il primo tempo.

LaPresse / Reuters

LaPresse / Reuters

Nel secondo tempo i Cavs iniziano a macinare punti ed entrare a regime con un LeBron James affamato di vittorie più che mai: finalmente una tripla doppia per lui 27 punti, 11 assist e 11 rimbalzi totali. Grande prestazione anche quella di Irving (26 punti), mentre nei Warriors, i 32 punti, 9 assist e 11 rimbalzi di Draymond Green provano a sopperire ai soli 17 punti di Curry e ai 14 di Thompson. Nel 4° quarto si va punto a punto, 89-89: a 3 secondi dalla fine Kirye Irving mette una tripla decisiva e l’ultimo punto della serata lo firma LeBron con un tiro libero dopo l’ennesima mazzata di Draymond Green su un tentativo di schiacciata.

LaPresse / Reuters

LaPresse / Reuters

I Warriors vendicano le Finals dell’anno scorso: finisce 89-94, la città di Cleveland spezza una maledizione lunga 52 anni senza un titolo sportivo, “Il ReLeBron James conquista l’anello e torna a sedersi sul suo trono.