Martedi 6 Dicembre

MotoGp, Valentino Rossi mostra i muscoli: “sono più forte dell’anno scorso”

LaPresse/EFE

In vista del Gp di Assen, Valentino Rossi svela di sentirsi molto più in forma dello scorso anno, pur avendo alcuni punti in meno

Il week-end di Assen è pronto a regalare fin da oggi spettacolo ed emozioni, a partire con la conferenza stampa in programma questo pomeriggio e finendo con la gara che, eccezionalmente, quest’anno si terrà di domenica.

LaPresse/EFE

LaPresse/EFE

L’ottavo appuntamento del Mondiale di MotoGp potrebbe essere considerato come un primo crocevia per la stagione di molti piloti, a partire dai tre di testa che, dopo Barcellona, proveranno ad allungare una classifica che finora è rimasta cortissima. Valentino Rossi arriva in Olanda con l’obiettivo di bissare la vittoria del Montmelò, forte di una condizione fisica che lo porta a rivelare, ad Autosport, di sentirsi molto più forte del 2015. “L’importante è essere veloce alle due della domenica pomeriggio – ha detto Rossi – questo ho pensato in tutta la mia carriera. L’anno scorso ho lottato per il titolo fino all’ultima gara, ma a volte in gara non ero veloce come Lorenzo e Marquez. Quest’anno mi sembra di essere più forte, anche se ho meno punti. E’ un buon momento, mi piace la mia moto, la Yamaha è molto competitiva. E mi piace molto il pneumatico Michelin perché l’ho usato molto in carriera, quindi mi è familiare”. La corsa al titolo coinvolge adesso solo Honda e Yamaha, ma per Valentino Rossi la Suzuki non è tagliata fuori: “ad ogni gara questo Mondiale diventa più combattuto, impegnativo ed interessante”.