Domenica 4 Dicembre

MotoGp, Valentino Rossi deciso: “il più veloce resta Marquez, ma…”

LaPresse/EXPA

Dopo il secondo posto conquistato oggi in qualifica, Valentino Rossi mostra di avere le idee chiare in vista della gara di domani

Una qualifica che sorride ad Andrea Dovizioso, un rush finale che dà ragione alla Ducati del pilota italiano capace di regalare la prima pole stagionale al team di Borgo Panigale, apparso il più costante in questi primi due giorni del weekend di Assen.

LaPresse/EFE

LaPresse/EFE

Qualifica bagnata, qualifica fortunata per Dovi, capace di mettersi alle spalle sia Valentino Rossi che Scott Redding, entrambi giunti davanti a Marc Marquez. “Naturalmente mi dispiace molto per non aver fatto la pole – commenta Valentino Rossi ai microfoni di Sky Sportma paradossalmente sono più contento per il secondo posto perchè in queste condizioni è molto più facile fare la scelta sbagliata piuttosto che quella giusta. Ho rischiato un po’ fermandomi a 4 minuti dalla fine ma è stata la scelta ideale perchè sono riuscito in un giro secco, con la gomma posteriore nuova, a migliorare tanto il mio tempo e fare secondo. La prima fila sarà molto importante per la gara di domani. Noi avevamo preparato una moto da gomma intermedia ma quando abbiamo visto che all’inizio delle qualifiche ancora pioveva l’abbiamo messa da parte, utilizzando quella da bagnato. Alla fine non ho cambiato, ed è andata bene così. Secondo me sia sul bagnato che sull’asciutto il più veloce è Marquez, lui è in testa al campionato e oggi, pur cadendo, è arrivato quarto. Sarà dura, però per quello che riguarda me mi sento pronto a tutte le condizioni, anche se preferirei si corresse sull’asciutto, ma bisognerà scegliere le gomme giuste“.