Domenica 11 Dicembre

MotoGp – Tra Assen e Euro2016, Valentino Rossi lancia la sfida agli spagnoli: “battiamoli”

LaPresse/Costanza Benvenuti

Dopo il secondo posto conquistato nelle FP2, Valentino Rossi esprime la propria soddisfazione, svelando il suo pronostico in vista di Italia-Spagna

Emozioni, adrenalina e spettacolo: il week-end di Assen non smette di stupire e regalare tanti colpi di scena. Nella prima giornata di prove libere, sono le Ducati a comandare, in particolare quella di Andrea Iannone, capace di posizionare la sua DesmosediciGP in testa alla classifica in entrambe le sessioni.

LaPresse/EFE

LaPresse/EFE

Se al mattino il compagno di squadra Dovizioso è riuscito a stargli dietro, nel pomeriggio è toccato a Valentino Rossi occupare la piazza d’onore, fermandosi a soli 4 millesimi dal tempo del leader. “Nelle FP1 ho fatto più fatica perchè la pista era molto scivolosa, dal momento che nella notte ha piovuto e si faceva fatica in accelerazione” commenta Valentino Rossi ai microfoni di Sky Sport. “Nel pomeriggio abbiamo fatto modifiche positive e sono stato più competitivo. Ho fatto il tempo con la gomma morbida, ma Iannone mi ha raggiunto. C’è da lavorare perchè trovare il bilanciamento giusto è difficile però va bene, sono contento. Il telaio? Preferisco quello standard perchè mi dà più feeling sull’anteriore. Le modifiche all’ultima chicane? In una condizione normale non cambia niente perchè il cemento verde è fuori dalla pista e bisognerebbe non andarci, ma in caso di taglio è più sicuro. Italia-Spagna? Diciamo che da noi è tutte le domeniche perchè in MotoGp italiani e spagnoli sono i più veloci, vediamo sarà difficile battere la Spagna sia domenica che lunedì“.