Sabato 3 Dicembre

MotoGp, super Iannone nelle FP1: nella sua mente è già chiara la strategia di gara

LaPresse/Alessandro La Rocca

Dopo la prima posizione nelle FP1, Andrea Iannone indica quella che dovrà essere la strategia da seguire in gara per recuperare dall’ultima posizione

La prima sessione di prove libere, conclusasi da poco sul circuito di Assen, ha emesso un primo e fondamentale verdetto: le Ducati volano. Andrea Iannone è riuscito a mettere tutti in fila con una prestazione da sballo, fermando il crono sull’1.34.349, un tempo utile a regalargli la vetta davanti al compagno di squadra Dovizioso.

LaPresse/Alessandro La Rocca

LaPresse/Alessandro La Rocca

Ad arrancare sono le Honda di Marquez e Pedrosa, entrambi fuori dalla top ten. “Direi che è andata molto bene – commenta Andrea Iannone ai microfoni di Sky Sportabbiamo iniziata con la gomma dura, non l’abbiamo cambiata e siamo migliorati fino all’ultimo giro. Sono contento perchè la moto si comporta bene, riesco ad essere veloce e a guidare bene, sono felice. La moto è quella con cui ho fatto la gara a Barcellona, ho fatto solo alcuni accorgimenti per adattarla a questo tracciato, ma sul setting si assomiglia molto. Il fatto di partire ultimo mi pesa ma sto pensando a come rimontare, la tattica sarebbe quella di superare due file subito, poi cominciare piano piano a risalire e, infine usare la testa, perchè in caso contrario sarà difficile arrivare alla fine“.