Mercoledi 7 Dicembre

MotoGp, Marquez rivela: “è stata la famiglia di Salom a dirci di scendere in pista per Luis”

LaPresse/EFE

Marc Marquez svela il motivo per il quale i piloti sono scesi in pista oggi, essendo stata la famiglia di Salom a voler che lo show continuasse

Marc Marquez domina le qualifiche e conquista la pole position al Gran Premio di Catalunya, settimo appuntamento stagionale della MotoGp in programma sul circuito del Montmelò. Lo spagnolo della Honda, alla 61esima pole della carriera, la terza stagionale dopo Argentina e Americhe, ferma il cronometro a 1’43″589, rifilando oltre quattro decimi e mezzo a Jorge Lorenzo su Yamaha e 7 decimi al compagno di squadra Dani Pedrosa.

LaPresse/Alessandro La Rocca

LaPresse/Alessandro La Rocca

Un giorno particolare per Marquez che dedica la pole alla nonna, scomparsa la settimana scorsa, e a Salom, deceduto ieri durante le FP2 della Moto2. “Onestamente è stato difficile sia oggi che ieri – commenta Marquez ai microfoni di Sky Sport – alla safety commission abbiamo parlato tanto di quanto successo. Il punto positivo è che abbiamo cambiato la curva, ma adesso è troppo tardi. E’ stata una caduta abbastanza strana ieri. Non era facile tenere la concentrazione in moto. Io ero tra quelli che volevano il parere della famiglia per scendere in pista, quando ci hanno detto che Luis avrebbe voluto che si corresse, allora a quel punto ho deciso di gareggiare. Questo cambio che hanno fatto al t4 logicamente è più sicuro ma anche per la nostra moto e il mio stile di guida è un’ottima notizia perchè posso fare la differenza là, abbiamo meno problemi, vediamo di imparare veloce. Pensiamo di fare una gara concentrati, oggi abbiamo fatto uno step importante, ma penso che possiamo lottare per la vittoria“.