Giovedi 8 Dicembre

MotoGp, Marquez e la paura di… Rossi: il pilota della Honda ha già le idee chiare

LaPresse/EFE

Dopo la prima giornate di prove libere, Marquez ha già individuato in Valentino Rossi il principale pericolo per la gara di domenica

Sono terminate da poco le seconde libere del Gran Premio di Assen. Il più veloce, come questa mattina, è stato Andrea Iannone, che domenica partirà dall’ultima postazione della griglia di partenza a causa dell’incidente con Jorge Lorenzo di due settimane fa a Barcellona.

LaPresse/EFE

LaPresse/EFE

Al secondo posto, a soli quattro millesimi dal leader, si è piazzato Valentino Rossi, abile a precedere Marc Marquez e Maverick Viñales. Intervenuto ai microfoni di Sky Sport, il pilota della Honda ha analizzato la sua prima giornata di libere: “abbiamo iniziato questo week-end in maniera difficile, in FP1 abbiamo fatto fatica, non mi sentivo a mio agio sulla moto ma, fortunatamente, nel pomeriggio siamo migliorati. Abbiamo provato ad aumentare il feeling con la moto e, facendo qualche modifica qua e là, qualcosa si è mosso. L’avversario più pericoloso per la gara è senza dubbio Valentino Rossi. Italia-Spagna? Mi dispiace per i tifosi italiani, ma vinceremo noi 2-1, con i gol di Morata e Nolito“.