Domenica 11 Dicembre

MotoGp, il circuito di Sokol stuzzica Lorenzo: “non vedo l’ora di scendere in pista” [FOTO]

LaPresse/Alessandro La Rocca

Jorge Lorenzo è volato in questi giorni ad Almaty, in Kazakistan, per valutare l’avanzamento dei lavori sul circuito di Sokol

Periodo di pausa per la MotoGp, ma non per Jorge Lorenzo che, in questi giorni, è volato ad Almaty, in Kazakistan, dove sta per sorgere il ‘Sokol Circuit’.

LaPresse/Alessandro La Rocca

LaPresse/Alessandro La Rocca

Il nuovo autodromo, disegnato dall’architetto Hermann Tilke, sta per essere completato e, a breve, potrà ospitare avvenimenti internazionali come le gare del Motomondiale, di Superbike, DTM e World Touring Car Championship. “Non vedo l’ora di provare la pista in sella a una moto – le parole di Jorge Lorenzo – questa pista farà conoscere il Kazakistan in tutto il mondo e porterà un sacco di turisti in questo posto”. Il taglio del nastro avverrà il prossimo settembre, da quel momento in poi il circuito potrà iniziare ad ospitare numerosi avvenimenti motoristici internazionali. L’autodromo è stato costruito grazie ai fondi del magnate Alidzhan Ibragimov, capace di investire ben 40 milioni di dollari. Prevista anche una pista per il campionato karting di 1,5 km.