Martedi 6 Dicembre

MotoGp, enorme Valentino Rossi: monumentale vittoria del ‘Dottore’ al Gp di Catalunya

LaPresse/EXPA

Dopo la tragedia di Salom e le polemiche sulle modifiche del circuito, Valentino Rossi conquista d’autorità il Gp di Catalunya

Un week-end tragico, emozionante, polemico e vibrante. Si chiude con la vittoria di Valentino Rossi il Gp di Catalunya, settimo appuntamento del Mondiale di MotoGp che senza dubbio non sta lesinando sorprese e colpi di scena. La morte di Luis Salom negli occhi, la tristezza nel cuore e la mano sul gas: the show must go on come ha chiesto la famiglia del pilota spagnolo, e allora gas a martello e via alla corsa catalana. Valentino Rossi parte male e scivola ottavo, con Lorenzo che scappa subito avanti seguito dalle due Honda di Marquez e Pedrosa. Il ‘Dottore’ spinge come un matto e, dopo pochi giri, riesce a risalire fino alla seconda posizione, superando poi anche il compagno di squadra con una precisa staccata che non lascia scampo al maiorchino. A otto giri dalla fine Iannone stende clamorosamente Lorenzo, costringendo il campione del mondo al ritiro dopo la vittoria del Mugello. Nel finale Marquez prova l’attacco su Valentino Rossi, sorpassandolo a tre giri dalla conclusione ma venendo risuperato la tornata successiva. Negli ultimi chilometri, lo spagnolo non riesce più ad avvicinarsi, così il ‘Dottore’ si prende una monumentale vittoria!