Sabato 10 Dicembre

MotoGp, clima teso a Barcellona tra tifosi? Intervengono i fans di Rossi: “ecco come ci comporteremo”

LaPresse/Alessandro La Rocca

Flavio Fratesi, vice-presidente del fan club di Rossi, assicura che a Barcellona non ci saranno problemi con i tifosi di Marquez

Dopo le scene poco edificanti andate in onda sulle tribune del Mugello, sale la preoccupazione in vista del Gp di Cataunya, dove il Mondiale di MotoGp si sposterà in questo primo week-end di giugno.

LaPresse/EFE

LaPresse/EFE

A spazzare via le possibilità di incidenti tra tifosi ci ha pensato Flavio Fratesi, vice-presidente del fan club di Valentino Rossi, che ai microfoni di As ha gettato acqua sul fuoco delle polemiche. “Recentemente ho parlato con Ramon Marquez, il presidente del Fan Club Marc, e posso assicurare che non c’è nessun problema tra noi e loro, né a livello personale né tra i soci dei rispettivi club. Sarà un bel weekend per tutti”. Per quanto riguarda la gara, poi, Fratesi sottolinea: “il circuito è non è giallo come il Mugello, questo sarebbe impossibile, ma Valentino sarà accolto a braccia aperte anche dal pubblico del Montmelò. Ci dispiace molto per quello che è successo al Mugello, soprattutto perché ho visto che Valentino era in grado di lottare per la vittoria fino alla fine, ma sono cose che capitano nelle corse e alle quali la Yamaha non è molto abituata. L’ultima volta che Rossi ha avuto un guasto in gara con la M1 è stato a Misano nel 2007, e da allora è trascorso parecchio tempo. Vale ha già superato lo choc e, anche se molto dispiaciuto, con la testa è già al prossimo gran premio”.