Domenica 4 Dicembre

MotoGp, cinque giovani piloti asiatici a scuola da… Valentino Rossi: ecco il nuovo progetto della Yamaha

LaPresse/EFE

Dal 4 all’8 luglio, cinque giovani piloti asiatici si recheranno al Ranch per svolgere cinque giorni di allenamento, durante i quali saranno seguiti da Valentino Rossi in persona

Una collaborazione che va oltre gli ordinari ‘rapporti di lavoro’, quella tra Valentino Rossi e la Yamaha è una vera e propria alleanza che adesso si fortifica con un progetto che la casa di Iwata  la VR46 Riders Academy stanno per lanciare.

vr46 riders academy Dal 4 all’8 luglio, infatti, arriveranno a Tavullia cinque giovani piloti asiatici, di età compresa tra i 16 e i 21 anni, che avranno l’onore di allenarsi insieme al ‘Dottore’ sul circuito di Misano e nel Ranch di sua proprietà. La selezione dei concorrenti si è basata sui criteri di età e di capacità, prendendo in considerazione anche le performance nel campionato a cui partecipano in sella a delle moto da 250cc. Un progetto condiviso e ben studiato che rivela quelli che sono gli obiettivi della Yamaha, cioè far crescere i propri piloti nell’Academy di Valentino Rossi, vera e propria filiale del team giapponese. “Questa iniziativa è una grande conquista, ma solo il primo dei tanti progetti interessanti che saranno effettuati a seguito di questo accordo. Yamaha e VR46 condividono un obiettivo comune: aiutare i giovani talenti affinché possano sbocciare nel motociclismo” ha detto Rossi.