Venerdi 9 Dicembre

Moto Gp, Valentino Rossi sull’incidente di Salom: “non credo sia stata colpa di una buca”

LaPresse/Reuters

Valentino Rossi non crede che sia stata una buca a causare il tragico incidente di Luis Salom

E’ andato in scena domenica scorsa il Gran Premio di Catalogna. A trionfare al Montmelò è stato Valentino Rossi seguito da Marc Marquez e Dani Pedrosa. Un week end difficile quello spagnolo a causa del tragico incidente di venerdì, durante le FP2 di Moto 2, che ha causato ola morte del giovane pilota Luis Salom.

LaPresse/EFE

LaPresse/EFE

In tanti, dopo aver visto le immagini dell’incidente, hanno dichiarato: “è successo qualcosa di strano, la sua traiettoria in curva non era normale”, alludendo ad un qualche problema alla moto come causa della caduta di Salom. La telemetria della moto del maiorchino però, secondo quanto comunicato dal SAG Team, ha dimostrato che non vi era nessun guasto alla due ruote di Luis, ma che una frenata sbagliata e un dosso in prossimità della curva hanno procurato il tragico incidente.

LaPresse/EFE

LaPresse/EFE

Come Marquez, anche Valentino Rossi, ha commentato l’esito della telemetria, affermando che, secondo lui, non è stata la buca a causare l’incidente di Salom: “personalmente ritengo che la caduta sia strana, perché Luis colpisce con l’airfence ad una velocità troppo alta per un errore di solo nove metri. C’è la possibilità che sia accaduto qualcos’altro. Non ho visto la telemetria e né la vedrò”, ha dichiarato il campione di Tavullia. “Tutti noi preferiremmo correre su un asfalto regolare, ma non esiste una pista perfetta e tutte presentano delle buche. Montmelo è uno dei circuiti che ne ha di più, ma non credo che l’incidente di Luis si sia verificato a causa di una buca in particolare”, ha aggiunto il Dottore.