Venerdi 9 Dicembre

Moto Gp, Pedrosa dopo le qualifiche: “è stato difficile salire in moto”

LaPresse/EFE

Dani Pedrosa racconta le sue sensazioni dopo le qualifiche del Gran Premio di Catalunya

Dopo il tragico incidente di ieri i piloti della Moto Gp sono tornati in pista oggi, al Montmelò. Dopo le sessioni di libere della mattina, che hanno permesso ai piloti di prendere confidenza col nuovo layout del circuito, quello usato per la F1, i campioni delle due ruote sono scesi in pista per le qualifiche. Qualifiche che parlano spagnolo: la pole infatti è di Marc Marquez, seguito in prima fila da Lorenzo e Pedrosa.

LaPresse/EFE

LaPresse/EFE

Soddisfatto dei risultati ottenuti in qualifica, ma triste per quanto accaduto ieri, Dani Pedrosa ha raccontato le sue sensazioni nella conferenza stampa post qualifiche: “ieri è successo un incidente terribile e come ho detto stamattina è stato molto difficile salire in moto, ieri anch’io non ho partecipato alla riunione, ma dopo un incidente come questo la cosa dura è davvero mettersi in moto, ripartire, rimettersi la tuta e salire in sella alla moto. E’ difficile restare concentrati, guidare, adattarsi alla nuova pista, e continuare a proseguire in questo week end”.

LaPresse/Costanza Benvenuti

LaPresse/Costanza Benvenuti

E’ una pista nuova per tutti, è meglio per la Honda ma ci sono dei tratti negativi nelle altre parti, credo che con questo cambiamento non credo che sia negativo per gli altri perchè la pista è equilibrata, ma in ogni caso è stata una scelta di altri, io cerco di pensare alla realtà, ovvero che ieri abbiamo perso un pilota e questo sta al di sopra di qualsiasi altra cosa”, ha poi aggiunto Pedrosa riguardo alle modifiche apportate al circuito del Montmelò che sembrano favorire lo stile di guida dei due piloti Honda.