Domenica 11 Dicembre

Moto Gp, Lorenzo ammette: “Rossi è andato meglio, faceva meno sforzo”

LaPresse/EFE

Jorge Lorenzo ammette che nella gara di domenica al Montmelò il suo compagno di squadra, Valentino Rossi, è riuscito ad andare meglio di lui

E’ andato in scena domenica il Gran Premio di Catalogna. A trionfare al Montmelò è stato Valentino Rossi, seguito da Marc Marquez e Dani Pedrosa. Giornata da dimenticare invece per Jorge Lorenzo, steso da Andrea Iannone a circa 7 giri dal termine della gara. Nonostante il ritiro forzato, Lorenzo è consapevole che il suo compagno di squadra, Valentino Rossi, stava andando meglio di lui in gara.

LaPresse/EFE

LaPresse/EFE

Soffriamo enormemente quando si verifica graining. Questo non si è verificato con le Bridgestone, solo nel 2014 in Australia. In quel momento ho dovuto rallentare fortemente. Anche a Jerez è successo quest’anno, anche se sono arrivato secondo. Rossi è andato meglio, anche se lui guida la stessa moto come me. Non so se è la sua posizione sulla moto o il suo stile di guida diverso. In ogni caso faceva meno sforzo. Lui riusciva meglio a conservare il pneumatico anteriore. Ha potuto condurre tutta la gara con un ritmo più elevato, ho dovuto diminuire il gas altrimenti sarei caduto”, ha infatti spiegato il campione del mondo in carica, come riportato su Tuttomotoriweb.com.

LaPresse/Costanza Benvenuti

LaPresse/Costanza Benvenuti

Il maiorchino adesso però cercherà di accantonare la gara spagnola e prepararsi per il prossimo appuntamento: “ora dobbiamo vedere quello che possiamo cambiare. Beh, il mio stile di guida è il mio stile di guida. Ma per alcune modifiche non è mai troppo tardi. Dobbiamo analizzare come possiamo fare meglio in futuro. Abbiamo bisogno di parlare con i tecnici Michelin e chiedere loro cosa si può fare affinchè tutti possano prendere un ritmo più costante in questo campo. Ma dobbiamo prendercela anche con noi stessi e renderci conto che non siamo stati competitivi come il compagno di squadra”, ha concluso Lorenzo.