Sabato 3 Dicembre

Golf: al Toyota Junior Golf World Cup le azzurre salgono al quarto posto

L’Italia del golf femminile sale al quarto posto al Toyota Junior Golf World Cup. Sempre in testa il Giappone con Spagna e Usa a ridosso

L’Italia (Angelica Moresco 68 70, Emilie Alba Paltrinieri 77 72, Alessia Nobilio 78 69) è salita dal sesto posto al quarto posto con 284 colpi (145 139, -4) nella gara femminile della Toyota Junior Golf World Cup, che si sta disputando sul percorso del Chukyo Golf Club’s Ishino Course (par 72) a Toyota-shi in Giappone. Sono rimaste al comando con 279 (135 144, -9) le campionesse uscenti del Giappone (Riri Sadoyama 67 71, Mone Inami 68 75, Hina Arakaki 73 73), che precedono di un colpo la Spagna e gli Stati Uniti (280, -8). Al quinto posto con 286 (-2) l’Argentina, al sesto con 287 (-1) la Corea e al settimo con 290 (+2) il Sudafrica.

Nella graduatoria individuale Angelica Moresco si è portata dalla terza alla seconda posizione con 138 (-6), alla pari con la nipponica Riri Sadoyama e la coppia rende tre colpi all’americana Kristen Gillman (135 – 66 69, -9), che ha consolidato la sua posizione di leader. Quarte con 141 (-3) le spagnole Ana Pelaez e Maria Parra e seste con 143 (-1) la sudafricana Ivanna Samu e la giapponese Mone Inami. Al 15° posto con 147 (+3) Alessia Nobilio e al 20° con 149 (+5) Emilie Alba Paltrinieri. Accompagnano le azzurre il capitano Giovanni Bartoli e l’allenatore Luigi Zappa.