Sabato 10 Dicembre

Giggs-United, sarà addio: con lo ‘zampino’ di Mourinho

LaPresse/PA

Ryan Giggs, storica bandiera del Manchester United, pronto a salutare il club dopo 29 anni. Decisivo lo zampino di Mourinho

LaPresse/PA

LaPresse/PA

Potrebbe essere arrivata al capolinea l’avventura di Ryan Giggs al Manchester United dopo 29 anni ininterrotti come giocatore e successivamente come tecnico, inserito prima nello staff di Moyes e successivamente in quello di Van Gaal. Ma adesso, con l’arrivo di Mourinho all’Old Trafford, tutto potrebbe cambiare e, tornato da una vacanza a Dubai, il calciatore più titolato dello United si è detto pronto a lasciare Manchester per una nuova sfida. Secondo il Mirror, infatti, a Giggs sarebbe stato offerto un ruolo minore con l’arrivo dello Special One. Dopo un anno come giocatore-allenatore sotto Moyes e due stagioni come assistente di Van Gaal, Giggs si considera pronto ad assumere un ruolo manageriale e dimostrare di essere all’altezza, probabilmente dopo questo nuovo cambio in panchina pensava potesse toccare a lui. (ITALPRESS).